Mister allegri tranne Max



il Pianeta Lontano sul campo sta mettendo in scena un calcio umano. La botta è stata forte anche per gli spesso troppo tronfi presidenti che fanno i conti con casse e situazione senza pretendere oltremodo.
Finora già una bella serie A. Si vede la mano di Sarri e quella di Mourinho e quella di Spalletti accolto con ecCessiva diffidenza e ora
Salutato già con eccessivi trionfalismi .
Complice anche il doppio tonfo di Allegri. Anche per l’esercito di Trentalange e Rocchi ripartenza difficile. Ma finora nessuno scandalo sembra più saggia la gestione del Var. Del resto molti arbitri sono usciti dalla scuola diretta da trentalange fino a prima che sferrasse assalto a nicchi.
Abbiamo visto in generale non più di un’ora di autonomia, ma bene Napoli-Inter Atalanta e sopratutto il Milan che a mio parere può’ vincere lo scudetto. colossi boccheggianti col caldo ma
I 5 cambi aiutano e ben gestito non stravolgono di fatto le partite. il Napoli di Spalletti è affamato. Ed è un monolite di idee, voglia, composto da squadra e tecnico. Differente il discorso per la Juventus, lontana dall’allegria del primato mentre fa paura la Lazio contagiata dal Sarri-pensiero.
A, B e quel che resta della C sono ripartite. Che tutto possa proseguire senza allarmi. Il presidente FIGC Gravina nel suo tuor tra le sedi regionale infonde fiducia e assicura risorse certe.
Campioni d’Europa certo ma la base è roccaforte per il
Movimento.



Inviato da iPhone Gfcop

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: