Perché un blog

E' un'epoca in cui tutto è possibile. Non ci sono barriere. Dire, scrivere, sottoscrivere. Letto, firmato, sottoscritto. Ogni pensiero,proprio o altrui, sottoposto a giudizio. C'è in italia da anni il garante della privacy, e sembra un paradosso laddove c'è chi infila la telecamera in camera da letto, in bagno, in ufficio. C'è chi al mattino si risveglia, pensando che il mondo stia aspettando lo sbadiglio della riscossa per poter cominciare la giornata. [...]

Featured post

Ulivo senza pace, lo sport e i suoi conflitti

Povero sport, un anno nel frullatore peggio di quello scorso in cui sembrava che il peggio avesse fine. Ci si avvia verso tormentate elezioni per il rinnovo della Casa dello sport: il Coni, la madre delle federazioni, a Milano a metà maggio vedrà sfidarsi l’uscente Malagò e al momento l’ex campionessa di ciclismo Belluti cui... Continue Reading →

Diritti tv a colpi di rovesci: Lega slegata

Spade sguainate, rognas doc per Dal Pino neo eletto Presidente Vicario della Figc. Ma soprattutto a capo della Lega di A, un ring a cielo chiuso. Ci riproveranno: distanti come sempre. Al di là della tecnologia, da anni in serie A il conflitto ha superato ogni forma di confronto. Arsenico e vecchi dispetti. Eppure, la... Continue Reading →

Bostik Gravina ha incollato il mosaico, stravincendo. Da oggi l’auspicio è un calcio con un unico impegno: riaccendere la passione.

Gravina a mani alzate, come quando non c’è sprint e il ciclista in fuga fa passerella prima del traguardo. Gra-vi-na si è abbattuto come una slavina su Cosimo Sibilia, la cui faccia tirata prima dell’avvio dell’assemblea per l’elezione del nuovo presidente federale FIGC faceva capire tutto. Altro che notte di accordi, dev’essere stata una vigilia... Continue Reading →

Mezzogiorno di fuoco in Federcalcio ma al pallone servono più idee e meno veleni

In volata, Cordiano Dagnoni ha battuto il campione olimpico Silvio Martinello ed è diventato nuovo presidente nazionale della Federciclismo, la federazione scrigno di sentimenti che offre l'unico show sportivo del mondo a titolo gratuito sulle strade, irresistibile propulsore per storia e turismo.  Aldo Cuomo, maestro di scherma da sempre, è il nuovo presidente della Federscherma... Continue Reading →

Ribaltone in AIA: Trentalange vara l’arbitro social all’antica

Strano, conoscendolo. Ma anche normale, conoscendolo. Quando è stato chiamato al podio per commentare la sua schiacciante vittoria contro l'uscente Marcello Nicchi, il nuovo presidente dell'Associazione Italiana Arbitri ha fermato l'applauso continuo, martellante: basta non esageriamo ha scandito Alfredo Trentalange. In effetti, il programma lo aveva già illustrato. E sarebbe stato indelicato ringraziare Nicchi per... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑