Perché un blog

E' un'epoca in cui tutto è possibile. Non ci sono barriere. Dire, scrivere, sottoscrivere. Letto, firmato, sottoscritto. Ogni pensiero,proprio o altrui, sottoposto a giudizio. C'è in italia da anni il garante della privacy, e sembra un paradosso laddove c'è chi infila la telecamera in camera da letto, in bagno, in ufficio. C'è chi al mattino si risveglia, pensando che il mondo stia aspettando lo sbadiglio della riscossa per poter cominciare la giornata. [...]

Featured post

Bene il Var super techno e super veloce

Riuscendo a sedare nuove e vecchie polemiche (dai rimborsi per alcuni arbitri ai veleni per la nomina di Bergamo si proprio quel Paolo Bergamo noto alle cronache sportive per plurimi aspetti ) il mondo arbitrale guidato da Trentalange è impegnato in una delle più attese riforme, che finora sta dando buoni frutti. L’esame del Var... Continue Reading →

W la Stampa sportiva,un coro al Quirinale in attesa che si possa rivivere un clima di normalità anche per i giornalisti

Chissà se esistono diritti d’autore per gli eredi di Goffredo Mameli: per tutte le volte che grazie alle imprese sportive sta risuonando da metà luglio. Grazie allo sport. Nel giorno in cui il presidente della Repubblica Mattarella ha voluto al Quirinale le medaglie dei Giochi di Tokyo, senza distinzioni tra Olimpiadi e Paralimpiadi, è stato... Continue Reading →

La lezione di tokyo ai capi dello Sport

Il medagliere di Tokyo brillò. E brilla. C’è una Italia che lavora, produce, semina, raccoglie, entusiasma: è quella dello sport. Avviso ai naviganti. Non “usare" lo sport. Ma crederci sempre più. Un anno e mezzo con allenamenti in isolamento o quasi, senza quei test lungo la stagione che scandiscono una preparazione inevitabilmente curata in ogni... Continue Reading →

Mister allegri tranne Max

il Pianeta Lontano sul campo sta mettendo in scena un calcio umano. La botta è stata forte anche per gli spesso troppo tronfi presidenti che fanno i conti con casse e situazione senza pretendere oltremodo. Finora già una bella serie A. Si vede la mano di Sarri e quella di Mourinho e quella di Spalletti... Continue Reading →

AIA Rocchi dirigerà la Can dalle torri di Lissone

Il suo habitat sarà Lissone, Monza Brianza: praticamente nel ventre delle genialate tecnologiche di Berlusconi e soprattutto Galliani. Il ragioniere che ha segnato la storia del Milan del Dottore con la sua Elettronica Industriale che consentì la trasmissione su scala nazionale della tv del Biscione. La El Towers di Galliani, che non ha rilevato il... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑