Mercato Napoli: per comprare Maradona basto’ una busta vuota, per una mail in ritardo niente Politano: c’è qualcosa che non va// FIGC commissario coi gradi giusti e con gli assistenti per TV e PR

Tra le varie verità unilaterali raccontate da ADL c’è quella che per avere Politano era come gettare soldi dalla finestra, eppure col fidato cassiere Chiavelli ci hanno provato.  Ora si fa fatica  credere che ADL decida di sperperare, essendo forte il dubbio conoscendone le doti di mago dei contratti e abilissimo nel tesaurizzare il brand e il  prodotto. Napoli. Il Sassuolo avrebbe rispedito contratti senza firme e fuori tempo utile. Tutto questo brivido online per Politano. Riavvolgendo i quasi cento anni di vita del Napoli, società che da Jeppson in poi è sempre stata grande protatonista al calciomercato, mai una cosa simile anche se non si andò lontanissimi dal medesimo scenario – sempre gestione ADL – per Soriano dalla Sampdoria.  Tutti ricordano che per  regolarizzare il contatto di Maradona ancora oggi Ferlaino a furia di cambiare versione non sa più quale sia la verità. Comunque è certo che essendo stata finalizzata l’operazione nel fine settimana e che all’epoca era già un miracolo fare le fotocopie e inviarle col telecopier, una stampante a distanza che duplicava l’immagine trasmessa con impulsi telefonici, la busta che un funzionario della SSCNapoli andò a depositare negli uffici della Lega di serie A era si chiusa ma forse vuota. All’alba del lunedì, prima del protocollo, fu sostituita con quella che conteneva contratto e firme in originale.
Nell’epoca della pec e di calciomercato così aperto da fermare i campionati, solo per veder andare via Pellegri 16 anni a 20 milioni di euro dal Genoa al Monaco sulla rocca del Principato, il napoli non è riuscito dunque a prendere Politano dal Sassuolo causa tempi ristretti. Dopo aver perso verdi, che ha rifiutato, e ancora younes, che ha cambiato idea, aver liberato lo scafo di zavorre come giaccherini e maksimovic, la capolista ha un compito esaltante: essere sul campo più forte della società. Sarri e i suoi hanno queste qualità. Ma il compito è gravoso. Si parla di azioni di disturbo della Juve, non una novità. Accadde ai tempi di paolo rossi. Ma E’ in Casi simili che serve abilità contrattuale.
Si fa un bonifico bancario trasferendo denaro in 120 secondi. Al massimo tre minuti. Possibile? La verità è che il calcio italiano commissariato sia in sede governativa che confindustriale e’ sul lastrico perché questa terza repubblica e’ assai peggiore della seconda, e neppure lontana parente della prima. Nel calcio quella dei ferlaino, fraizzoli, agnelli, Viola, mantovani, rozzi.
Adesso il campionato entra nella fase decisiva e c’è chi dice che gli arbitri sono stufi di consultare il Var altri invece fanno sapere che sono entusiasti. La verità è che da bravi soldati in divisa ci credono e comunque assicurano disponibilità a prescindere. Non a caso a russia 2018 ci sarà un arbitro da campo e 3 per il Var, così l’associazione nazionale arbitri sarà la più rappresentata a livello continentale. Il burocrate roberto fabbricini conosce a meraviglia lo sport e le regole. Non si cura delle critiche e farà il suo lavoro assolvendo al mandato del CONI. Quale sia il mandato e’ noto. Meno noti i tempi e gli scenari elaborati in sede di commissariamento. Alessandro Costacurta e’ già il presidente del comitato per Euro under 21 che si svolgerà l’anno in italia tra Friuli ed Emilia, un progetto avvolgente che Billy presenta in italia con stile e fisico del ruolo. Lo affiancherà come vice commissario bernardo Corradi, altro fusto non vecchio del calcio. neanche la trafila in un club, un settore giovanile, una manifestazione da ombre e qualche luce ed eccoli sotto i riflettori. Ma queste luci in via allegri e dintorni non sono psichedeliche. Scottano. Probabile che saranno loro voce e volto della FIGC commissariata quando infurieranno polemiche tra salotti e talk show, coprendo così Fabbricini che per educazione “olimpica” potrebbe finire nella terra dei fuochi del pallone.  Buon lavoro

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: